Fertilizzanti a base di Zinco

Fertilizzanti a base di Zinco

INN Zinc PS - INN Zinc Chel

 

Lo zinco è un elemento poco mobile nel suolo, che può essere assorbito dalle radici come ione Zn2+. Si tratta si un elemento che sfrutta gli stessi canali di assorbimento del fosforo e che può entrare in contrasto con questo: qualora il livello di ioni fosfato fosse particolarmente alto, lo zinco risulterebbe assorbito a livello radicale ma non traslocato agli apparati epigei.

 

Per questo motivo si tratta di un elemento che, nel caso di coltivazioni su suolo, può essere proficuamente fornito alla piante attraverso aspersioni fogliari contenenti zinco solfato o chelato.

 

Il ruolo di questo microelemento è quello di catalizzare alcune reazioni, attivando enzimi legati al metabolismo della pianta. Risulta implicato soprattutto in reazioni che avvengono direttamente nel protoplasma cellulare e all'interno dei cloroplasti.

 

Si lega ad alcune metallo-proteine, risultando fondamentale per il metabolismo proteico e quindi per il contenuto in proteine generale e di specifici distretti delle piante. Permette il corretto svolgimento di funzioni connesse alla sintesi degli acidi nucleici, permettendo la crescita e il mantenimento delle strutture vegetative e riproduttive. Gioca un ruolo fondamentale nel metabolismo auxinico: catalizza la formazione di indolo e serina, composti necessari per la sintesi del triptofano, precursore dell'IAA (acido indolacetico) che è catalogato come auxina naturale.

 

Prodotti mirati

 

INN Zinc PS formulazione polvere solubile a base di solfato di zinco monoidrato al 35% di zinco.

 

INN Zinc Chel formulazione polvere solubile a base di zinco chelato con EDTA al 15% di zinco.

  1. Clicca qui per scaricare la scheda tecnica di INN Zinc PS (160.2 KB)
  2. Clicca qui per scaricare la scheda tecnica di INN Zinc Chel (160.4 KB)